mercoledì 13 marzo 2013

Abbiamo letto: Cosa indossare al primo appuntamento di Trisha Ashley

Autrice: Trisha Ashley
Titolo: Cosa indossare al primo appuntamento
Casa Editrice: Newton Compton
Ebook:
Prezzo: 9,90€ cartaceo e 4,99€ ebook
Trama:
Tansy sognava un bellissimo futuro insieme a Justin. Ma quando un’inaspettata rivelazione la mette di fronte all’amara verità sull’uomo che ama, decide di lasciare subito Londra e tornare nel piccolo paese di Sticklepond. Le dolci attenzioni della premurosa zia Nan e l’amicizia di Bella sono un balsamo per le sue pene d’amore. Con un entusiasmo che non pensava più di avere, Tansy si lancia addirittura nella realizzazione di un progetto a lungo desiderato.
Nasce così “Le Scarpette di Cenerentola”, un negozio di scarpe davvero molto particolare. Tansy offre infatti alle future spose una vasta scelta di modelli selezionati con estrema cura: sandali vintage disegnati da Manolo Blahnik, stivaletti di Pucci degli anni Settanta, décolleté di Chanel e splendide francesine di Dior. Tansy è orgogliosa del successo della sua nuova attività. Se solo la sua vita sentimentale la rendesse altrettanto soddisfatta! E invece il principe azzurro è ancora latitante. Un giorno, a rompere la monotonia delle sue giornate, arriva Ivo Hawksley, un attore che ha comprato una casa proprio accanto alle “Scarpette di Cenerentola”. L’uomo però, schivo e riservato, mal sopporta Tansy, il negozio e le donne che ogni giorno lo affollano disturbando la sua quiete. Ma il passato di Ivo nasconde un segreto. Un segreto che potrebbe legarlo a Tansy molto più di quanto entrambi avrebbero mai immaginato…
La mia opinione:

Tansy è una scrittrice di libri per bambini "Le Scarpascimmiette", che vive a Londra con il fidanzato Justin il quale ha una madre (mammina cara)  insopportabile e invadente.
La ragazza si trova a vivere una vita sentimentale non appagante, ma ben presto verrà a galla il perchè dei suoi problemi con Justin,  una verità imperdonabile che la porta a lasciare Londra per andare a vivere con Zia Nancy  nel piccolo paese di Sticklepond, dove aprirà il negozio che aveva sempre sognato "Le Scarpette di Cenerentola".
Le cose per lei finalmente cambiano quando nella casa attigua al negozio si trasferisce Ivo, un attore di teatro molto famoso, sua ex conoscenza.
Ivo è un uomo molto schivo, che soffre a causa della perdita prematura della moglie. Inizialmente i loro incontri sono caratterizzati da liti e scontri vari ma pian piano lui cambierà atteggiamento nei confronti di Tansy.

Non è uno di quei libri dai quali non ci si riesce a staccare, troppo prolisso all'inizio, con un finale invece troppo veloce e di poche pagine.
Credo che la storia sia troppo incentrata sulla zia Nan mentre per quel che riguarda Tansy non c'è nessun evolversi amoroso. Questo libro non mi ha convinta perchè  non c'è una vera e propria storia su cui poggia il racconto, aspettavo di continuo che il libro prendesse una svolta, aspettavo qualcosa, e invece niente.
La cosa peggiore è stato il finale troppo frettoloso.
Mi dispiace molto perchè la trama non sembrava male, avrebbe avuto le carte in regola per diventare un bel romanzo ma purtroppo non sono state sfruttate al  massimo le sue potenzialità.

Voi avete letto questo libro?? Vi è piaciuto?

9 commenti:

  1. ciao arrivo da kreattiva e ti seguo con piacere, ti aspetto da me se ti va, bel post! http://iprofumidellamiacasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Ciao ti ho conosciuto per Kreattiva, il tuo blog é molto interessante e bello, complimenti per il tuo blog. Besitos.

    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  3. Ciao, ti ho visto su kreattiva
    Così sono venuta a visitare il tuo blog.
    Mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi, ti va di ricambiare e seguirmi?
    Ti aspetto qui
    http://elefantest89.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Complimenti, ti auguro veramente che tu possa crescere...
    I blog come il tuo dedicati alla lettura (che io adoroooooo) sono pochissimi..
    Mi sono unita ai tuoi lettori..
    Ti aspetto sul mio con immenso piacere...
    http://infinitartepaky.blogspot.it/
    Kiss kiss Paky.. (p.s. arrivo da Kreattiva)

    RispondiElimina
  5. ciao grazie per essere passata da me, ricambio volentieri.

    RispondiElimina
  6. Ciao, grazie di essere passata a trovarmi. Ti seguirò con piacere. Non ho avuto modo di leggere questo libro ma di solito Kinsella scrive cose divertenti e certi suoi libri mi hanno fatto passare ore liete e mi hanno strappato un sorriso.
    A volte è solo questo che cerchiamo... spero che continuerai ad aggiornare il blog, vedrai che ti darà tante soddisfazioni.
    a presto
    ciao
    denise

    RispondiElimina
  7. ps..un piccolo consiglio..elimina la password di verifica nei commenti! Basta che vai nella sezione Impostazioni --> Post e commenti --> seleziona mai nel campo riferito alla sezione Moderazione commenti. La parola di verifica non serve a nulla ma scoraggia fortemente quelli che vogliono scriverti.

    a riciao
    denise

    RispondiElimina
  8. terzo commento...mi sono accorta che non è un libro di kinsella...ops che gaffe. Nella copertina non si dà risalto neppure al nome dell'autrice...

    RispondiElimina
  9. eccomiii finalmente a sbirciare sul tuo blog, wow!!! quanti bei suggerimenti... grazie per aver partecipato all'iniziativa a presto rosa di kreattiva

    RispondiElimina